24 aprile 2017

Fuggire verso il rifugio quando si sente l'allarme. L'Accabadora di Enrico Pau ha ricostruito molto bene quei momenti drammatici.

Fuggire verso il rifugio quando si sente l'allarme: l'unica reazione possibile in quei frangenti.
I racconti di mia madre mi hanno aiutato moltissimo a capire quella scena (nella quale ho avuto l'onore di comparire, seppure per un decimo di secondo). Direi quasi a viverla, ma sarebbe offensivo nei confronti di chi il dramma della guerra l'ha vissuto (e lo vive) realmente. L'accabadora di Enrico Pau ha ricostruito molto bene quei momenti, l'ho già scritto subito dopo aver visto il film: L'Accabadora di Enrico Pau, un film contro la guerra: "dimenticare sarebbe peggio" e desiderlo ripeterlo. Anche perché non è facile trovare documenti filmati girati a Cagliari di quelle circostanze.
Andrea Mameli, blog Linguaggio Macchina, 24 aprile 2017

Foto: Nicola Casamassima​ (Cagliari, piazza Carlo Alberto, ottobre 2014).
L'Accabadora di Enrico Pau, movieset. Foto: Nicola Casamassima (Cagliari, ottobre 2014)
To seek refuge in the shelter when you hear the alarm: the only possible reaction in case of bomb raid alert. My mother’s stories have helped me greatly to better understand this scene. The set of Enrico Pau’s film “L’Accabadora” has powerfully recreated those dramatic situations.
Andrea Mameli, april 24, 2017

Nessun commento: